Il sonno favorisce la virilità


Il sonno favorisce la virilità: Dormire troppo poco o troppo influisce sulla capacità di concepimento

Il sonno favorisce la virilità, dormire almeno otto ore a notte in una stanza buia aiuta la fertilità. È quanto emerge da una ricerca condotta dai ricercatori dell’University School of Public Health di Boston (USA), monitorando 300 coppie per un anno.

Si è scoperto che il poco sonno influisce negativamente sulla fertilità dell’uomo. La durata del sonno “standard” utile alla virilità dovrebbe essere tra le sette e le otto ore.

Secondo le conclusioni del professore di epidemiologia Lauren Wise gli uomini che dormono solo sei ore o meno fanno registrare una notevole diminuzione della possibilità di una gravidanza: la probabilità di fecondare un ovulo si riduce al 31 per cento!

Risultati negativi si sono registrati anche per gli uomini che dormono più di nove ore a notte. La probabilità di concepimento si abbassa del 49 per cento . Quindi non solo fa male dormire troppo poco, ma anche troppo a lungo.

Secondo i ricercatori tutto ciò è dovuto a cause ormonali: il rilascio del testosterone (ormone sessuale maschile), avviene principalmente durante la notte, cioè nel sonno.

Quindi non c’è dubbio che vi sia una forte correlazione tra la concentrazione di testosterone nel corpo dell’uomo e la durata del sonno.

La relazione tra il sonno e il testosterone è rimasta valida anche quando nello studio sono stati introdotti altri fattori come, per esempio: l’età, la frequenza dell’attività sessuale, l’indice di massa corporea, ecc.

Questo è solo un altro studio che si aggiunge alla lista delle ricerche che legano strettamente la produzione degli ormoni al sonno.

Sappiamo infatti che i bambini che dormono troppo poco rimangono più piccoli, perché producono nella notte, troppo breve, meno ormone della crescita. Oppure che le persone che dormono poco tendono ad ingrassare perché le sostanze endogene che riducono il grasso hanno la necessità di sufficienti periodi di riposo.

Ancora una volta si può confermare che il sonno è un vero e proprio elisir di lunga vita!

 

Lascia un commento